Provenienza donativa: gli agenti immobiliari sono obbligati a formarsi

provenienza donativa

Oggi parliamo della provenienza donativa dell’immobile e, in particolare, dell’obbligo di formazione degli agenti immobiliari in merito. Il punto di partenza può essere ricercato in una recentissima sentenza del Tribunale di Monza che ha nuovamente ribadito l’obbligo per l’agente immobiliare di evidenziare la provenienza donativa dell’immobile alle parti impegnate nella trattativa immobiliare.

Secondo le stesse parole pronunciate nel corso della sentenza, la provenienza donativa di un immobile, costituisce una circostanza assai rilevante ai fini sopra indicati (…). Deve dunque ritenersi che la comunicazione preventiva di tale circostanza costituisca obbligo del mediatore”.

Obbligo quindi e fino a qui c’eravamo tutti o quasi. La vera novità interessa l’obbligo di prospettare in modo ‘puntuale’ i possibili inconvenienti futuri che la provenienza donativa potrebbe apportare.

Provenienza donativa: un esempio pratico

Facciamo un esempio pratico per spiegare quali possono essere i danni futuri di una provenienza donativa. Mettiamo il caso che tu acquisti una casa che è stata donata in vita dal padre della proprietaria e che questa abbia due sorelle in vita. Se le sorelle si svegliano un bel mattino e vogliono avere parte di quella casa, anche se hanno avuto la loro parte di eredità sotto altra forma, lo possono fare. Risultato? Tu che acquisti potresti incappare in grane serie, molto serie e vederti non dico portato via l’immobile ma costretto a pagare delle somme di denaro alle avide sorelle.

Ho semplificato, ma secondo te non si tratta di una situazione alquanto grave? Ed è solo un esempio, perché parleremo in un prossimo post delle criticità di accesso al mutuo in caso di provenienza donativa. Cosa fare quindi quando si è in presenza di un immobile con queste caratteristiche?

A questa domanda deve rispondere l’agente immobiliare opportunamente formato, obbligato a rendere note tutte le caratteristiche legali della compravendita di questa tipologia. In questo modo le prospettive possono essere chiare e lo stesso agente immobiliare si tutela da eventuali criticità che possono sorgere in futuro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *