Il modo giusto per comprare casa …. sbagliata

casa-sbagliata

Se hai deciso di comprare casa, fare tutto da solo potrebbe costarti caro.
– Nicole Sella

Attenzione: Quello che ti spiegherò in questo post potrebbe suonarti strano, ma se avrai la pazienza di leggere questo post fino all fine – bastano 4 minuti – capirai meglio il senso del mio discorso.

Opero nel settore immobiliare da oltre 13 anni e ho imparato a conoscere bene le dinamiche emotive delle persone che si avventurano a voler comprare casa nell’Alto Vicentino. In generale quando un cliente decide di affidarsi al mio servizio per acquistare casa lo fa per due motivi:

  1. capisce dal primo istante che ha bisogno di aiuto
  2. si “scotta” girando a vuoto (per mesi) e poi decide di chiedere aiuto a professionisti del settore immobiliare, che tengano davvero a lui
    1. Si è fatto le ossa e quindi ha capito quando c’è puzza di bruciato,sempre che non abbia comprato d’impeto.

So bene che la decisione di acquistare casa rappresenta una scelta importante per vari aspetti: il capitale investito, il proprio benessere negli anni a venire e la libertà di ottenere ciò che corrisponde davvero alle proprie esigenze, l’impegno che comporta per il futuro, gestire le dinamiche famigliari e affettive

Forse anche per questo l’idea di muoversi da soli sul mercato può sembrare inizialmente la scelta giusta, infatti, almeno apparentemente si risparmia sulla commissione, si ha l’entusiasmo di muoversi sul territorio alla ricerca della casa dei propri sogni e si crede di aver in pugno la situazione visitando e valutando di persona gli immobili.

Ma è proprio così?

La verità assume presto un altro sapore, girare alla ricerca della nuova casa non è uno sport divertente e internet che si pensava essere la soluzione – consulto gli annunci e mi organizzo con gli appuntamenti – non si rivela esattamente un’idea vincente. Molti annunci sono scaduti, altri non corrispondono alle caratteristiche descritte, altri ancora riportano numeri che suonano a vuoto… Delle 4 proposte che sembravano avvicinarsi alla tua idea di immobile, forse riesci a vederne una e non dopo poche peripezie.

Nel frattempo amici e parenti si informano, danno consigli, intervengono e col passare delle settimane le poche cose che sembravano interessanti sulla carta, si depennano e cresce la pressione di chi ti è vicino e vorrebbe darti un consiglio da amico. Ascolta questa parola: PRESSIONE

Da fuori cercare e trovare casa sembra una passeggiata… “perché non hai provato a chiamare tizio? prova a sentire Caio. Guarda gli annunci sul sito. xyz” sono solo alcuni dei suggerimenti che diventano sempre più difficili da sopportare.

Non li sopporti più e ti senti sotto pressione con lo stress a mille. 
Cercare casa è ufficialmente diventato un incubo!

È una storia che conosco bene, me la raccontano ogni volta i clienti del secondo gruppo che abbiamo visto sopra, quelli che si sono “scottati” prima di affidarsi a noi.

La realtà è che in molti non arrivano a questo punto, cedono prima, schiacciati da stress e pressioni.

Così credono di liberarsi da questo incubo comprando una casa anche quando non è quella che vogliono. Per sfinimento.

Ecco come ci si ritrova proprietari di una casa che non si voleva!

Sembra assurdo detto così, ma è quello che succede davvero, la pressione di amici e parenti (i secondi sono i più terribili) ci spinge a voler dimostrare che siamo all’altezza della situazione anche quando non è una scelta intelligente.
Dimostrare di sapersi occupare dell’acquisto della casa nuova non è una scelta intelligente quando si acquista una casa che non si vuole!

Diciamo spesso che il nostro lavoro consiste nel trovare la casa che stavi cercando e infatti si basa proprio su questo il metodo di lavoro che utilizziamo a 7 Immobiliare – trova casa in sette giorni.

Ogni volta che un cliente si rivolge a me e alle persone che mi affiancano) dedico molta attenzione alle sue richieste, alle sue esigenze specifiche e ad ogni dettaglio che possa descrivere e identificare con precisione l’immobile che sta cercando. Da li ci muoviamo per tornare con alcune proposte capaci di soddisfare realmente le sue richieste. Evito alle persone di cadere nella confusione, portandolo a scegliere l’immobile  in maniera pulita, sicura, chiara, evito tutte quelle perdite di tempo ( e denaro), anche portando a termine una trattativa sul prezzo.

Cosa succede nel frattempo?

Semplice, tutta quella parte di annunci scaduti, telefonate che suonano a vuoto, appuntamenti saltati all’ultimo ce la sciroppiamo noi per arrivare da te solo quando abbiamo verificato di persona che l’immobile abbia realmente le caratteristiche che cerchi e che sia ancora sul mercato e che sia il nettare di cio’ che di meglio c’è nel mercato.

Tu nel frattempo ti sei dedicato ad altro: la tua vita privata, la tua carriera e le tue passioni.

Inoltre quello che per te diventa presto uno stress – telefonare, appuntamenti, visite a vuoto per noi è un lavoro, siamo in trincea ogni giorno!

P.S. Oltre agli eccessi di collera e lo stress, potrebbe diventare ancora più difficile prendere una decisione, e quella della casa è una decisione che merita la massima tranquillità visto che è una scelta che influenzerà la qualità della tua vita per molto tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *